Tecnologici, performanti e di design: sono i nuovi device acustici by Signia

Device acustici dalla tecnologia avanzata si combinano con un design elegante per un’esperienza unica.

Signia, brand di Sivantos, azienda multinazionale leader nella produzione e distribuzione di apparecchi acustici, ha scelto la splendida cornice di Palazzo Morando a Milano, per una serata evento tenutasi il 12 novembre 2018.

Signia ha allestito le sale con i suoi device acustici all’avanguardia e mostrato agli ospiti i progressi tecnologici delle soluzioni per i problemi uditivi compiuti in 140 anni di vita del brand. In anteprima, inoltre, ha introdotto la novità di fine 2018: il primo device acustico al mondo a combinare la tecnologia più avanzata con un design elegante, raffinato e moderno, in sintonia con lo stile di vita di chi lo indossa.

“L’obiettivo di questo evento è aprire le porte di un mondo che in genere è sconosciuto o ritenuto “deprimente” e simbolo di “vecchiaia” e credetemi, non c’è nulla di più lontano” ha dichiarato Barbara Zancan, Ceo di Sivantos Italia.

A differenza della vista, il calo dell’udito è vissuto molto spesso come qualcosa di cui vergognarsi. La verità è che se non adeguatamente corretti i deficit uditivi portano all’isolamento sociale fino ad arrivare alla degenerazione cognitiva.

Il mondo degli apparecchi acustici fa parte a tutti gli effetti del mercato “high tech” a servizio della qualità della vita delle persone. Senza dimenticare che quando tecnologia e design si incontrano, in genere, hanno il “potere” davvero di rivoluzionare la realtà.

Click to accept cookies and enable this content

All’evento non è mancata la componente artistica. Signia infatti ha stretto una collaborazione con Guido Daniele, l’eclettico pittore/body painter, famoso per la tecnica pittorica sui corpi umani, e ha scelto i suoi “Handimals”, dipinti iperrealistici di animali sulle mani, per comunicare in merito all’ultima piattaforma tecnologica a supporto degli apparecchi acustici Signia.

La più recente piattaforma tecnologica di Signia, su cui si basano i device acustici, si chiama infatti NX, acronimo di Natural Experience. La ricerca di un’esperienza di ascolto che si avvicini il più possibile all’ascolto naturale è uno dei temi allo studio di molte aziende del settore.

Sempre sul tema di riprendere i suoni naturali, Signia ha brevettato il sistema OVP™ ( own voice processing) che aiuta a percepire la propria voce non artefatta una volta indossato l’apparecchio acustico.

Elena Tarantola

Web Writer, Content Manager & News Reporter del sito.