EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Venerdi’ 27 ottobre 2017 UNA PLAYLIST PER GLI ALIENI @ Planetario “Ulrico Hoepli”.

UNA PLAYLIST PER GLI ALIENI è lo show radiofonico dal vivo condotto da Cappa e Drago che racconta la storia del Voyager Golden Record, il disco d’oro lanciato nello spazio dalla Nasa nella missione Voyager del 1977. Dopo il successo ottenuto a Firenze (Wired Next Fest) e Padova (Fiera delle Parole), lo show arriva a Milano per un’unica data-evento.

Nel 2017 ricorre il quarantennale del lancio delle sonde spaziali Voyager I e II, inviate in orbita per esplorare il sistema solare e lo spazio interstellare. Nella speranza di venire intercettate da qualche forma di vita aliena, entrambe le navicelle trasportano un disco placcato d’oro (il Golden Record) che contiene le incisioni di voci, suoni, musica e immagini della Terra. Un “greatest hits” della storia dell’umanità rivolto a un’ipotetica e sconosciuta platea di spettatori alieni.

È finalmente giunto il momento di far luce su uno dei progetti più visionari della storia della scienza. In sole sei settimane i membri del team di scienziati guidato dall’astrofisico americano Carl Sagan dovettero superare innumerevoli ostacoli concettuali, burocratici, diplomatici e tecnologici. Dalla lista delle musiche alle intrusioni dei politici, dai delicati equilibri della Guerra Fredda alle sfide tecniche che il disco rappresentava.

In un’alternanza tra ascolti dal repertorio del disco e interviste esclusive ai protagonisti, la narrazione radiofonica a due voci di Cappa e Drago accompagnerà il pubblico in un’odissea musicale nello spazio.

I biglietti saranno disponibili presso la biglietteria del Planetario la sera dell’evento (3€ ridotto, 5€ intero).

Gaetano Cappa e Marco Drago lavorano in coppia alla radio dal 2001. Dopo nove anni a RadioRai (Remix, Razione K, La fabbrica di polli) e tre anni a Radio 24 (Chiedo Asilo), attualmente sono in onda sulla Radio della Svizzera Italiana con Kappa & Drago Record Shop. Nel 2011 hanno vinto il Prix Italia con il radiodramma Pollycino. I loro programmi radio, sempre all’insegna della sperimentazione divertita, sono spesso stati adattati e riproposti anche dal vivo, in una forma personalissima di spoken word musicale.

Elena Tarantola

Web Writer, Content Manager & News Reporter del sito.